F.I.C. - Comitato regionale Piemonte
  visualizzato lunedì 14 giugno 2021 alle 08:37:30 Home   Notizie   Eventi   Attivitā regionale   Calendario     
Da TuttoSport del 29/02/2008 
 
Gran fondo all'isola di San Giulio con Basalini, Gilardoni e Schiavone 
 

L'isola di San Giulio, splendida e simbolica rocca al centro del lago d'Orta, domenica sarā spettatrice privilegiata del 3° "Italian Sculling Challenge - Memorial don Angelo Villa", meeting remiero organizzato dalla Canottieri Lago d'Orta. Sono passati quasi tre anni e mezzo dal 19 novembre 2004, giorno in cui don Angelo Villa, padre spirituale dei canottieri italiani, venne preso dalle acque del suo lago e l'elite del canottaggio italiano gli renderā omaggio in una gara che ha pochi eguali nel suo formato. Lo sculling challenge (oltre 150 iscritti) č una regata di gran fondo di 6000 metri con partenza simultanea di tutti gli atleti: il percorso comincia nel nuovo porto turistico di Orta San Giulio, si snoda lungo il lago, circumnaviga l'isola di San Giulio e termina a Bagnera. Al via numerosi atleti della nazionale, quali il campione di casa Stefano Basalini (4 ori mondiali), il 7 volte iridato Daniele Gilardoni, il bronzo olimpico di Atene Bruno Mascarenhas, l'argento olimpico di Sydney Elia Luini, il campione dell'anno passato Federico Gattinoni. Fra le donne spiccano invece i nomi di Laura Schiavone e Elisabetta Sancassani. La gara dei campioni partirā alle 12 di domenica, ma il weekend prevede altri eventi che fungono da marcia di avvicinamento all'evento clou: domani a Omegna (piazza Salera, ore 10) torna come gli anni scorsi il meeting a staffetta di remoergometro, un'iniziativa che coinvolgerā i ragazzi delle scuole medie inferiori di molti comuni della zona e per la prima volta parteciperanno anche alcuni atleti disabili. La domenica mattina infine, dopo la messa alle ore 8 nella chiesa di Pettenasco, spazio dalle 10 alle gare giovanili su percorso ridotto di 1000 metri.

Clicca qui per leggere l'articolo in formato Acrobat Reader. 

 
Emanuele Fadini