F.I.C. - Comitato regionale Piemonte
  visualizzato lunedì 14 giugno 2021 alle 07:56:03 Home   Notizie   Eventi   Attività regionale   Calendario     
Da La Stampa del 27/02/2008 
 
Memorial Don Angelo una larga partecipazione 
 

CANOTTAGGIO. SUL LAGO D’ORTA

Il mondo del canottaggio internazionale farà tappa nel fine settimana sul lago d’Orta per la disputa del 3° Sculling Challenge «Memorial don Angelo Villa». La manifestazione, che vedrà al via domenica mattina oltre cento atleti, è stata voluta ed è organizzata dalla Canottieri Lago d’Orta sotto l’egida della Federazione Italiana per ricordare don Angelo Villa, il «prete dell’isola» considerato il padre spirituale del canottaggio italiano e tragicamente scomparso quattro anni fa. La gara, unica nel suo genere in Italia, è stata presentata ieri mattina in Municipio ad Orta. «Le novità quest’anno sono tante a cominciare dal patrocinio della rappresentanza italiana della Commissione Europea a quello della Regione Piemonte - dice il presidente della Canottieri Antonio Soia - e poi vi è da considerare il gran numero di eventi collaterali che prenderanno il via già venerdì». Un calendario ricco quello del fine settimana e collegato al Memorial «don Villa». Venerdì alle 18,30 i campioni del remo europeo visiteranno lo stabilimento Giacomini a San Maurizio d’Opaglio che precederà la Cena di Gala alle 20 presso l’Hotel La Bussola di Orta con la presentazione ufficiale dei campioni; alle 23,30 al «Kelly Green» di Omegna si terrà la Festa dei Campioni. Sabato mattina torna la gara di Remoergometro con il coinvolgimento delle scuole medie inferiori del Cusio e del Verbano e con la partecipazione di un atleta disabile per ogni squadra guidata da un campione iridato e sabato sera i vincitori verranno premiati a Pettenasco nel corso di una cena. Prima ancora però all’Hotel San Rocco, con inizio alle 18 si terrà un concerto con la Corale di Gozzano in onore di tutti i partecipanti alla gara di canottaggio. «L’obiettivo è quello di fare una grande festa del remo e dello sport - dicono il consigliere regionale Marco Travaglini ed il sindaco di Orta Stefano Cusinato - oggi questa manifestazione non è solo una gara sportiva, ma un richiamo internazionale sul piano turistico e culturale». Tra gli enti che intervengono a sostegno della gara di Sculling vi sono da annoverare la Fondazione Banca Popolare di Novara ed il Consorzio Cusio Turismo attraverso la Progetto Pro Sport che si occupa degli eventi turistico-sportivi del lago d’Orta.

Clicca qui per leggere l'articolo in formato Acrobat Reader.  

 
Vincenzo Amato