F.I.C. - Comitato regionale Piemonte
  visualizzato martedì 18 maggio 2021 alle 07:16:19 Home   Notizie   Eventi   Attività regionale   Calendario     
Da TuttoSport del 09/09/2007 
 
C'è l'attesissiimo battesimo di Viverone. Più di duecento equipaggi in gara 
 

Il canottaggio piemontese, conclusa la parentesi estiva dedicata alle rassegne iridate di ogni categoria, si riunisce oggi sul lago di Viverone per il consueto appuntamento settembrino dedicato alla seconda regata zonale. Tuttavia la gara odierna non è la solita competizione regionale, ma rappresenta una ventata di novità e il primo gradino di una scalata del Piemonte remiero nel panorama nazionale. Il comitato regionale e il suo presidente Stefano Comellini hanno infatti riposto molte speranze e molto del lavoro federale degli ultimi mesi nel progetto biellese. Il campo di gara che ne è risultato, utilizzato oggi per la prima volta, ha caratteristiche importanti e permette a Torino di avere un bacino di primo livello, non troppo lontano dalla città (70 km), finalmente diverso da Candia, dove negli ultimi anni sono sorti più problemi che soddisfazioni. Le dimensioni sono da campo omologabile Fisa: 2000 metri in linea (con ampio spazio sia prima della di partenza che dopo l'arrivo) e 8 corsie larghe 15 metri cadauna. La logistica della zona di partenza è ottima, le condizioni climatiche ideali (poco vento e in pochi giorni dell'anno) e l'intero percorso di gara è godibile da una lunga passeggiata a bordo lago, lunga un chilometro e mezzo, che permette quindi di dare alle gare la visibilità che meritano. Per questi motivi la regata di oggi va al di là della semplice competizione zonale e diventa una prima prova generale per un campo di regata che vuole diventare il fiore all'occhiello del Piemonte. Gli atleti fisici iscitti alla regata odierna sono 233, per un totale di 208 equipaggi e 331 atelti gara. La rappresentanza più nutrita è quella della Sisport Fiat, presente con 29 canottieri e decisa a difendere il primo posto provvisorio nella classifica regionale 2007, in attesa dei campionati piemontesi di Mergozzo, previsti per sabato 6 ottobre. Le 41 regate in programma scattano alle 10 e termineranno alle 16,35.

Clicca qui per leggere l'articolo in formato Acrobat Reader. 

 
Emanuele Fadini