F.I.C. - Comitato regionale Piemonte
  visualizzato martedì 18 maggio 2021 alle 07:28:13 Home   Notizie   Eventi   Attività regionale   Calendario     
Da La Stampa del 06/09/2007 
 
Il progetto è legato alla scelta di Torino per i Summer Youth Games 2010 
 

VIVERONE. PRIMI CONTATTI POSITIVI CON LA FEDERAZIONE

Il lago accarezza il sogno olimpico. Se Torino riuscirà a portare a casa l’organizzazione dei «Summer Youth Games», le olimpiadi degli Under 18 del 2010, Viverone potrebbe ospitare infatti le gare di canottaggio. La notizia era già nell’aria da qualche tempo: nello scorso aprile il lago di Viverone, grazie soprattutto alle sue importanti dimensioni, aveva già superato la concorrenza del lago di Candia per la disputa di gare regionali di canottaggio; poi ecco arrivare a fine luglio importanti finanziamenti regionali per la realizzazione di un campo gara proprio sulle acque del lago biellese (si tratta di 70 mila euro investiti per realizzare un campo della lunghezza di due chilometri che dalla località Maresco va a terminare nella zona del Porticciolo). «Ma già da domenica - spiega il sindaco Giulio Monti- si potrà respirare l’atmosfera olimpica con la seconda regata regionale di canottaggio: per questo prestigioso avvenimento sportivo si attende un vasto pubblico, che potrà seguire la gara dalla passeggiata del lungolago». Il progetto olimpico è stato ufficializzato l’altra sera quando è arrivata l’investitura ufficiale di Viverone come sede di gara delle competizioni olimpiche di canottaggio: infatti l’amministrazione comunale ha incontrato Stefano Comellini, presidente del Comitato regionale della Federazione italiana canottaggio e i gestori di attività di navigazione di Viverone per definire il programma dei prossimi mesi. La buona notizia è stata però «appannata» dalle immancabili polemiche.

«Dalla riunione - precisa il primo cittadino - è emersa appunto l’intenzione della Federazione regionale di canottaggio di disputare le gare olimpiche Under 18 proprio a Viverone, qualora Torino fosse la città prescelta per i ‘’Summer Youth Games’’ del 2010. Purtroppo non è mancata qualche critica per quanto riguarda la disputa delle regate regionali di settembre, mese in cui la navigazione del lago è aperta e va a compromettere le attività private di balneazione: invece occorre investire su questa strada proprio per attrarre turisti e sportivi, senza dimenticare che queste regate regionali rappresentano piccoli passi verso le Olimpiadi del 2010, vero obiettivo per tutta la comunità di Viverone». Tornando all’appuntamento di domenica, la regata di canottaggio si svolgerà dalle 9 alle 17, con la partecipazione di 250 atleti che saranno impegnati in tutte le specialità atletiche di questo sport. 

 
Valentina Roberto