F.I.C. - Comitato regionale Piemonte
  visualizzato mercoledì 19 giugno 2019 alle 22:05:55 Home   Notizie   Eventi   Attività regionale   Calendario     
Da La Stampa del 26/06/2010 
 
Candia nuovamente palcoscenico di una regata di canottaggio 
 

Dopo tre anni di assenza (l'ultima volta fu il 25 maggio2007) domani il lago di Candia torna a essere palcoscenico di una regata di canottaggio:alle 9,30, con le batterie del due senza femminile Junior(56 le gare in totale)prenderà il via la seconda regata regionale di tipo Regolamentare.

Il bacino naturale del Canavese ha ospitato negli anni scorsi regate nazionali e internazionali di alto livello, le sue acque hanno visto vincere il due con dei fratelloni Abbagnale,il due senza mondiale dei torinesi Romanini e Falossi,e ora si riaffaccia nel mondo del remo con una manifestazione regionale, ma le mire sono ben altre.

Al momento la club house che si affaccia sul pontile non ha un circolo di riferimento e la torre d'arrivo non svolge più le sue funzioni, ma la manifestazione di domani ha lo scopo di far rinascere il movimento remiero canavese. È una sinergia che vede impegnati Provincia, Comune, Ente parco, Coni e Feder remo piemontese.

Proprio il presidente regionale della FIC, Stefano Mossino,conferma: "La regata è la prima azione che intendiamo svolgere per riportare il grande canottaggio in Piemonte ed è nostra intenzione ricostituire la società.

Appoggeremo iniziative promozionali a livello scolastico".

L'azione proseguirà sponsorizzando l'inserimento di Candia nel calendario nazionale perché le caratteristiche di regolarità del bacino morenico, fondo e posizione,sono conosciute e sono un biglietto di visita da sfruttare.

All'appuntamento di domani saranno presenti 350 atleti,180 barche, provenienti da Piemonte,Emilia, Lombardia e Canton Ticino.Durante la regata ci saranno due momenti particolari:sarà presentato l'otto junior maschile selezionato per la Junior City Eights Race che si svolgerà a Lucerna nella tradizionale prova di coppa del mondo e saranno premiati i due equipaggi (8 junior maschile e femminile), entrambi bronzo alla Head of the river Amstel di Amsterdam.

Romano Sirotto

Clicca qui per vedere l'articolo