F.I.C. - Comitato regionale Piemonte
  visualizzato venerdì 5 marzo 2021 alle 07:31:13 Home   Notizie   Eventi   Attività regionale   Calendario     
Comunicato F.I.C. Piemonte del 03/11/2008 
 
Affiliazione 2009: da oggi il via. Situazione del PIemonte 
 

Si ricorda che da oggi, 3 novembre 2008, le Società possono rinnovare l'affiliazione inviando in FIC il Modulo verde TA/01 firmato dal Presidente, e relativi Allegati.

Le Società in debito devono contestualmente inviare copia del bonifico bancario effettuato a favore della Federazione, sulla base della lettera di conguaglio ricevuta.

Solo dopo lo "sblocco" del sistema informatico, le Società potranno tesserare i propri atleti e tecnici, condizione indispensabile per poter esprimere il voto attivo in occasione delle elezioni dei delegati atleti e tecnici che, per il Piemonte, sono previste il 21 novembre p.v.

A tal proposito, scaduta la data ultima relativa all'acquisizione dei crediti per il tesseramento dei tecnici per l'anno agonistico 2009 facciamo il punto per quanto riguarda il PIemonte.

In base alle norme e alla situazione riportata nell'allegato, la seguente Società risulta non avere tecnici tesserabili:

  • S.C. Casale

Inoltre la seguente Società necessita di Tutor:

  • S.C. Candia

I seguenti tecnici non hanno raggiunto il numero minimo di crediti (4) necessario:

  • CIMA ANDREA 2° livello - Crediti 2
  • CURTETTI WALTER 1° livello - Crediti 2
  • GRILLI FRANCESCA 1° livello - Crediti 2
  • RAMELLA PAJRIN PAOLO 2° livello - Crediti 2
  • RUGERI GIUSEPPE 1° livello - Crediti 2
  • TAMBOLONI MASSIMO 1° livello - Crediti 2
  • VIOTTI ERIK 2° livello - Crediti 2
  • VITALE MARCO 1° livello - Crediti 2

L'elenco dei tecnici con i relativi crediti aggiornato in tempo reale è consultabile al link: www.canottaggio.net/print_tec_ele.php?libero=1&anno=2008

Per ulteiori informazioni relative ai crediti è possibile contattare la sig.ra Consuelo Gasperoni consuelo.gasperoni@canottaggio.org tel: 06.3685.8486.

Qui di seguito riassumiamo con alcuni chiarimenti la questione che lega i crediti formativi al tesseramento dei tecnici e conseguentemente alla possibilità di affiliazione delle Società per il 2009:

  1. Lo Statuto Federale all'art. 4 comma 1 a) obbliga le Società al momento dell'Affiliazione ad avere un tecnico iscritto all'Albo Allenatori.
  2. dal 1° novembre le Società potranno affiliarsi per il 2009 solo se possono tesserare un tecnico di 1° livello in regola con la iscrizione all'Albo. Per poter essere iscritto all'Albo il tecnico deve aver conseguito nel 2008 almeno 4 crediti formativi, 2 al minimo derivanti dalla partecipazione alle Conferenze Regionali e 2 derivanti dall'attività tecnica che si certifica con l'ottenimento della Società per cui risultano essere tesserati di almeno 20 punti nelle classifiche nazionali.
  3. Le Società per poter partecipare alle regate del calendario agonistico 2009 (la prima è il 22-23 novembre a Varese "Coppa Italia di Fondo") devono aver tesserato un tecnico di II livello o aver nominato in via transitoria un TUTOR.
  4. L'art. 11 del Regolamento Albo Allenatore stabilisce che i Tecnici Nazionali nominati dal Consiglio Federale possono essere tesserati d'ufficio il base all?art 22 comma 2 della Statuto Federale .
  5. I Criteri per l'acquisizione dei crediti del Regolamento Albo Allenatori prevedono che gli Allenatori Docenti, nominati dal Consiglio federale, Relatori alle Conferenze nazionali e regionali ottengano 4 crediti.
  6. Il tecnico che non ha ottenuto i crediti formativi nel 2008 può, partecipando alla prima Conferenza Nazionale Allenatori dell'anno agonistico 2009, ottenere 4 crediti e dopo aver fatto opportuna domanda, essere integrato nell'Albo e quindi può tesserarsi per il 2009.
  7. Il Tecnico non in regola con i crediti al momento delle votazioni, siano essere regionali che nazionali, non potrà esercitare i propri diritti di elettorato attivo ne quelli di candidato alle cariche di Delegato Regionale all'Assemblea o Consigliere Nazionale in quota tecnici.

In allegato:

 
 
Alessandro Carelli