F.I.C. - Comitato regionale Piemonte
  visualizzato martedì 16 ottobre 2018 alle 06:38:33 Home   Notizie   Eventi   Attività regionale   Calendario     
Comunicato F.I.C. Piemonte del 23/09/2008 
 
Prevenzione e lotta al Doping: seminario UISP 1-3 Ottobre a Torino 
 

In una associazione come l'UISP l'impegno contro il doping è doveroso, ma trattarlo adeguatamente, in tutte le sue sfaccettature, non è così facile ed immediato per tutti. L'obiettivo, quindi, è di approfondire questo tema delicato accompagnandolo a quello dell'uso non giustificato da patologie documentate (abuso) di farmaci ed anche di integratori alimentari che spinge molti atleti , compresi quelli iscritti ai campionati UISP e di altri enti di promozione sportiva, a credere che il ricorso all'"aiuto" chimico sia l'unico modo per raggiungere la vittoria.

Il nostro obiettivo è di contribuire a contrastare la concezione di sport "corrotto" e di competizione "non sana", che ormai da tempo si sta radicando, cercando di riportare gli interlocutori a una percezione di etica dello sport che prevede un confronto leale: questa è la missione di tutta l'UISP ed è dovere di ogni associato maturare le riflessioni necessarie e impegnarsi a possedere tutte quelle nozioni che permettono di difendere l'idea base dello sport fatto di vincitori e vinti e, soprattutto, di persone che condividono un impegno comune ed ugualmente rispettabile nel raggiungere il traguardo.

Il Calendario dell'attività formativa

Mercoledì 1 Ottobre 2008

  • INQUADRAMENTO DEL FENOMENO
    Relatore: Sandro Donati
  • USO E ABUSO DI SOSTANZE NEL DOPING aspetti farmacologici e reazioni avverse
    Relatore: Dott.ssa Angela Spaccamiglio
    Analisi medico scientifico biologica dei farmaci e delle sostanze dopanti e riflessione sugli effetti fisici.

Giovedì 2 Ottobre 2008

  • "SARANNO FAMOSI" un'analisi psicologica del fenomeno dell'abuso di sostanze, farmaci, integratori da parte dell'adolescente che fa sport
    Relatore: Dott.ssa Maria Luisa Cormaio
    Analisi dei meccanismi psicologici sottostanti i comportamenti dei ragazzi in un contesto sociale dove la massima prestazione e il successo è l'unica via per essere riconosciuto dagli altri
  • STRATEGIE DI LOTTA AL DOPING normative, controlli e sanzioni
    Relatore: Dott. Alberto Salomone
    Descrizione della regolamentazione anti-doping e metodi di analisi nel Centro Anti-Doping di Orbassano
  • ESPERIENZA CONCRETA DI CONFRONTO CON IL MONDO DEI GIOVANI cosa ne pensano del fenomeno, come lo affrontano, la peer-education
    Relatore: Dott. Cristiano Riccioni
    Racconto di un'esperienza pluriennale di attività di gruppo con i giovani ragazzi adolescenti colorata da riflessioni, stimoli, domande
  • AZIONE DIRETTA, LAVORO DI CAMPO lavori di gruppo in aula. Lavori di gruppo su come trasmettere le informazioni che si sono apprese; role playing
    Moderatore: Sandro Donati

Venerdì 3 Ottobre 2008

  • ANALISI SOCIOLOGICA DEL FENOMENO sociologia della devianza
    Relatore: Dott.ssa Rosalba Altopiedi
    Analisi introduttiva sul piano sociologico dello sport e del fenomeno doping e approfondimento sul rapporto tra sport e scienza
  • ASPETTO MEDICO-SCIENTIFICO-ETICO DEL FENOMENO
    Relatore: Dott. Piero Celoria
    Analisi introduttiva sull'aspetto scientifico del doping e approfondimento sul piano etico comportamentale dell'atleta, sportivo agonista o amatoriale.
  • AZIONE DIRETTA, LAVORO DI CAMPO lavori di gruppo in aula, lavori in aula e conclusioni.
    Moderatore: Sandro Donati

Sede del corso:
UISP- Comitato Regionale Piemontese- Piazza della Repubblica, 6 Torino

Per informazioni e conferme:
UISP- Comitato Regionale Piemontese- tel. 011/4363484

Destinatari del corso:
La Formazione Regionale è basata su un corso ricco di nozioni che coinvolge gli operatori che desiderano affrontare questo tema e approfondirne i vari aspetti.
E' indirizzata a tutti coloro che desiderano intraprendere il cammino progettuale nelle scuole del proprio territorio e anche a coloro che già da tempo questo percorso lo attuano ma necessitano di una visione più articolata ed aggiornata dell'evoluzione del fenomeno.

Si richiede ai partecipanti conferma telefonica presso la sede UISP- Comitato Regionale Piemontese

Il perché della Formazione

Per la gravità del problema che richiede assunzioni di responsabilità ed azioni concrete per fronteggiarlo, l'UISP si è fatta portatrice da anni, sia a livello Nazionale che, successivamente, a livello Regionale, di un impegno pratico orientato, specialmente, alla prevenzione del doping tra i giovani praticanti sportivi.

Nella Regione Piemonte si è sviluppata un'attività di sensibilizzazione sugli studenti delle Scuole Medie Superiori di diverse città, che ha visto collaborare con l'UISP le Istituzioni Scolastiche, numerosi medici sportivi, atleti - testimoni di differenti sport , rappresentanti dell'organizzazione sportiva ed esperti dell'Università.

In sintesi, questo lavoro - che affronta una realtà sempre più difficile da contrastare fatta di migliori, di belli, di massime prestazioni sia in campo sportivo che nella vita - è stato mirato a trasmettere ai ragazzi più consapevolezza.

Lo scopo della Formazione Regionale è quello di affiancare e completare l'intervento a più ampio raggio attuato, a livello Nazionale, dal Ministero della Salute per mezzo della Commissione di Vigilanza sul doping, per informare sulle varie problematiche collegate direttamente o indirettamente alla pratica del doping, al fine di somministrare informazioni utili per l'attuazione di progetti di prevenzione.

In allegato: