F.I.C. - Comitato regionale Piemonte
  visualizzato giovedì 19 settembre 2019 alle 23:32:48 Home   Notizie   Eventi   Attività regionale   Calendario     
Da La Stampa del 23/06/2008 
 
Stasera farò e concerto in piazza Domani i fuochi - Una notte di farò e stelle 
 

Non c’è che l’imbarazzo della scelta. Anche quest’anno la festa di San Giovanni, festa del santo patrono, propone varie iniziative a parziale consolazione di chi annega nell’afa cittadina. La marcia di avvicinamento, iniziata da giorni, culminerà questa sera con il tradizionale «Farò», a cura dell’Associassion Piemontèisa. Andiamo con ordine. Restando alla giornata odierna, l’accensione del grande Farò in piazza Castello (ore 21,45), alimentato con 5 tonnellate di legna, non ha bisogno di presentazioni. L’unica incognita è da quale parte cadrà, particolare non trascurabile per decifrare gli auspici buoni o cattivi dell’anno a venire. La parte giusta è verso Porta Nuova. Seguirà il «Concerto per i ragazzi di strada» - dalle 22 alle 24 in piazza Vittorio - promosso dalla Fondazione Don Bosco nel Mondo a favore dei ragazzi di Haiti (ingresso libero, diretta su Prima Radio). Diciotto gli artisti sul palco: tra gli altri, Roberto Vecchioni, i Modena City Ramblers, Al Bano, Frankie Hi-Nrg Mc, la Premiata Forneria Marconi, Eugenio Bennato, Mingardi, Mory Kante. Nonostante le temperature africane tiene botta il Mercato internazionale in piazza Statuto (9-24), mix di enogastronomia, artigianato e cultura: alle ore 17 parata musicale con finale in piazza Castello. Chi ha voglia di farsi le gambe, dalle 17 all’una di notte può contare sul ciclonoleggio turistico in via Garibaldi, tratto corso Palestro-piazza Statuto. Imperdibile il corteo storico lungo le vie del centro (18-21,30), rigorosamente in costumi d’epoca e sempre a cura dell’Associassion Piemontèisa. In serata tutti i riflettori si accenderanno su piazza Castello: prima lo spettacolo folcloristico (20,30), poi il lancio di paracadutisti a cura dell’Aero Club Torino in collaborazione con Sky Dream (21,30), infine il Farò (21,45). A Parco Ruffini musica dal vivo con gruppi giovanili torinesi (21,30-23,30). Domani è il gran giorno. Giorno di fuochi - alle 22,30 lo spettacolo pirotecnico dal ponte Vittorio Emanuele, Giardini Ginzburg e Monte dei Cappuccini, con Mario Brusa nel ruolo di conduttore - ma anche di riflessione: in mattinata, ore 10, messa solenne in Duomo con distribuzione dei pani della Carità. Parteciperà la Banda del Corpo di Polizia municipale. Dalle 10 alle 18 ultima occasione per godersi un tratto di fiume in canoa. Dalle 15 alle 19,30 regata di canottaggio dal Castello del Valentino e «Palio in canoa» alle 19,30 dal ponte di corso Vittorio. E ancora: dalle 10 alle 24 «Palio dei Borghi» a Parco Ruffini; animazioni e spettacoli per bambini al Parco Michelotti (14-22). Chi ha un debole per le auto storiche non può perdersi la sfilata delle vecchie glorie da via Po a piazza Castello (15,30-17). Spettacolo folcloristico piemontese in piazza Castello (17-19). Alle ore 20 sfilata e concerto della Fanfara della Brigata Taurinense da via Po a piazza Vittorio. Impossibile riassumere tutte le iniziative, come i tre momenti di spettacolo di teatro di strada: in piazza Vittorio con Teatrazione (18-21); in corso Cairoli con Kinema (19-21); in piazza San Carlo con gli artisti di Flic Scuola di Circo (stesso orario). Chi ha fiato da spendere può tentare la corsa podistica «Il Miglio di Torino» (piazza San Carlo, 15-19). Informazioni: www.comune.torino.it

Clicca qui per leggere l'articolo in formato Acrobat Reader.