F.I.C. - Comitato regionale Piemonte
  visualizzato giovedì 19 settembre 2019 alle 23:33:35 Home   Notizie   Eventi   Attività regionale   Calendario     
Da TuttoSport del 07/11/2007 
 
Silver Skiff, un festival sul Po 
 

Il Po si prepara per l'occasione più mondana della stagione remiera torinese: la 16ª edizione del "Silver Skiff" è imminente e, in occasione della gran fondo di singolo organizzata dalla Reale Società Canottieri Cerea, il fiume ospita l'elite del canottaggio nazionale e internazionale. La conferenza stampa di ieri ha ufficialmente aperto la settimana della regata, in programma domenica con prima partenza alle ore 10. Il "Silver Skiff", nato nel 1992 come gara riservata ai master della Cerea, è diventato ormai un appuntamento importante del calendario internazionale e attira atleti da tutto il mondo: lo strabilante totale di 440 iscritti, che comporta uno sforzo organizzativo enorme per la società del presidente Umberto Dentis, comprende canottieri da tutti i cinque continenti, guidati dal campione in carica Mahe Drysdale. Il trionfatore della passata edizione, con tanto di record del percorso in 40'32", arriva infatti dalla Nuova Zelanda e ha deciso di tornare a Torino per difendere il titolo conquistato l'anno scorso. Sarà lui a indossare il pettorale numero 1 domenica mattina, perché la tradizione vuole che il primo a affrontare gli 11 chilometri di gara sia il vincitore della passata edizione, seguito dall'ordine di arrivo dell'edizione 2006; solo quando saranno partiti tutti classificati dell'anno scorso, potranno prendere il via i nuovi iscritti. Oltre a Drysdale spiccano altri atleti di livello assoluto: gli sloveni Iztok Cop e Luka Spic, iridati 2007 nel doppio, i francesi Jean Baptiste Macquet e Adrien Hardy, giunti alle spalle del doppio sloveno ai Mondiali. Altrettanto blasonata e agguerrita la pattuglia azzurra, in caccia di un successo che manca dal 2002, anno in cui si impose Lorenzo Bertini. L'atleta toscano anno sarà presente assieme a un altro ex campione: Elia Luini, due volte primo nel 1999 e nel 2001. Il weekend remiero inizierà già sabato con il "Kinder Skiff", la gara sui 4000 metri riservata ad Allievi e Cadetti, seguita dalla grande novità di quest'anno: la regata di Adaptive rowing per gli atleti disabili, che si cimenteranno sulla stessa distanza del "Kinder Skiff". Infine bisogna segnalare che la "Silver Skiff" di quest'anno è patrocinata dalla Giornata Mondiale per il Diabete, prevista per sabato 10 novembre in tutto il mondo sotto l'egida delle Nazioni Unite: un gemellaggio per sottolineare l'importanza dell'attività fisica e della corretta alimentazione nella prevenzione di questa malattia, che ogni anno colpisce un sempre maggior numero di persone soprattutto nei paesi in via di sviluppo.

Clicca qui per leggere l'articolo in formato Acrobat Reader.  

 
Emanuele Fadini