F.I.C. - Comitato regionale Piemonte
  visualizzato giovedì 19 settembre 2019 alle 23:36:37 Home   Notizie   Eventi   Attività regionale   Calendario     
Comunicato R.S.C. Cerea del 15/10/2007 
 
Torna il Silver Skiff, edizione n. 16 
 

Che cos’è il Silver Skiff?
Una regata unica nel suo genere, in singolo, nata nel 1992 come sfida tra i soci della Reale Società Canottieri Cerea di Torino e cresciuta negli anni fino a diventar prova del calendario ufficiale della FISA, la Federazione Internazionale di Canottaggio. Giunta alla edizione n. 16, anche quest’anno vedrà alla partenza alcuni dei più prestigiosi vogatori del mondo, sia in campo maschile che femminile.

Che cos’è la Reale Società Canottieri Cerea?
E’ il più antico club remiero italiano, fondato nel 1863. E al 1886 risale la storica palazzina, sede del club, in viale Virgilio 61, in riva al Po, alle spalle del magnifico Castello del Valentino. La Cerea ha avuto parte attiva nella fondazione dello Yacht Club Italiano (1878), del Regio Rowing Club Italiano (1888, antesignano dell’attuale Federcanottaggio), infine della Federazione Internazionale(1892). Vogatori Cerea hanno compiuto numerose imprese di rilievo e partecipato a competizioni internazionali, Mondiali compresi. Dal pontile della Cerea è partita l’ultima staffetta della fiaccola olimpica prima dell’accensione nello Stadio ad aprire i Giochi Invernali 2006.

Perché il Silver Skiff è una regata unica?
Innanzitutto per la sua insolita lunghezza, da vera maratona sul Po: 11 km con partenza dalla Cerea percorrendo contro corrente il tratto lungo la riva destra del fiume fino all’isolotto di Moncalieri e ritorno lungo la riva sinistra, con arrivo davanti alla sede Cerea. Poi per la partecipazione, senza suddivisioni al via, di seniores, juniores e masters delle diverse categorie, maschili e femminili. Le partenze avvengono individualmente, ogni 20”, dando così vita, lungo il percorso, nell’incantevole scenario del parco del Valentino, in piena città, ad avvincenti duelli e spettacolari sorpassi.

Chi sono i partecipanti?
Anche quest’anno saranno al via alcuni dei migliori vogatori del mondo: le iscrizioni si chiudono a fine ottobre, ma ha già confermato la sua presenza il vincitore della scorsa edizione, l’iridato neozelandese Drysdale, e con lui sono attesi altri big che hanno fatto la storia del Silver Skiff, come Karonen, Tufte, Jaansson e la Karsten, senza dimenticare una folta pattuglia azzurra guidata dal peso leggero Luini e una partecipazione di massa da moltissimi club remieri di tutta la Penisola.

Quali le novità di quest’anno?
L’edizione 2007 si terrà in occasione della Giornata Mondiale del Diabete, e ne avrà il patrocinio. Tale manifestazione, che si terrà sotto l’egida delle Nazioni Unite, vuole porre l’attenzione sull’importanze dell’alimentazione e dell’attività fisica nella prevenzione di questa malattia. In secondo luogo, dopo che Torino ha ospitato nel 2006 le Paralimpiadi Invernali, anche la Cerea è riuscita a organizzare la partecipazione di atleti diversamente dotati al suo weekend del Silver Skiff. Le gare, per atleti dei gruppi TA ed A, normalmente limitate alla distanza dei 1000 metri, si terranno sul percorso di 4 km, in coda al Kinder Skiff che precede la gara principale.

Quando si disputeranno le gare?
Domenica 11 novembre, al mattino, si disputerà il 16° Silver Skiff, al quale sono attesi, stando alle ultime edizioni, oltre 400 concorrenti provenienti da tutto il mondo (è già arrivata l’adesione di numerosi statunitensi). Sabato mattina si disputerà il Kinder Skiff, prova internazionale con limite di età 14 anni, sulla distanza di 4 km, dalla Cerea all’altezza della Piscina Lido e ritorno. A seguire la prova riservata agli atleti diversamente dotati. E anche quest’anno, in occasione del weekend del Silver Skiff, la Cerea organizzerà nella sua sede una mostra dedicata alla storia del canottaggio italiano.

Appuntamento dunque alla presentazione ufficiale della manifestazione, che si terrà nella sede della Cerea martedì 6 novembre, e poi al weekend del 10-11 novembre per le gare. Ulteriori notizie e fotografie delle passate edizioni sono reperibili sul sito www.silverskiff.org.