F.I.C. - Comitato regionale Piemonte
  visualizzato giovedì 13 dicembre 2018 alle 02:58:58 Home   Notizie   Eventi   Attività regionale   Calendario     
Comunicato Regione Piemonte del 11/05/2004 
 
Il Piemonte finanzia la lotta al doping a livello dilettantistico ed amatoriale 
 

Il Piemonte è la prima Regione italiana che interverrà direttamente nella lotta contro il doping, l'abuso di farmaci ed i comportamenti a rischio nella pratica sportiva dilettantistica ed amatoriale. Lo farà grazie al laboratorio di analisi del Centro antidoping di Orbassano.

A consentire questo intervento è stato l'inserimento nella legge finanziaria, votata in mattinata dal Consiglio regionale, di un emendamento proposto dal Presidente Enzo Ghigo e dagli Assessori alla Sanità, Valter Galante, e al Bilancio, Gilberto Pichetto.

"Il nostro obiettivo - annuncia Ghigo - è quello di tutelare la salute delle persone che praticano lo sport a livello dilettantistico ed amatoriale. Per raggiungerlo promuoveremo iniziative di prevenzione, informazione e monitoraggio delle situazioni a rischio in collaborazione con le federazioni sportive, gli enti di promozione sportiva ed il Centro regionale antidoping di Orbassano. Lo stanziamento approvato è per quest'anno di 500.000 euro".

"Ritengo - aggiunge Ghigo - che si tratti di un segnale importante che la Regione lancia per favorire soprattutto tra i giovani quella sana attività sportiva che è indispensabile per crescere. Chi ama lo sport non può che condividerlo".

Gli esami verranno effettuati dal Centro di Orbassano intitolato ad Alessandro Bertinaria, che verrà inaugurato il 7 giugno e potrà effettuare queste analisi fino al 2005, quando passerà in gestione al Toroc fino al termine delle Olimpiadi, per poi tornare ed essere gestito da Coni e Regione.