F.I.C. - Comitato regionale Piemonte
  visualizzato domenica 16 dicembre 2018 alle 09:45:46 Home   Notizie   Eventi   Attività regionale   Calendario     
Comunicato F.I.C. del 18/11/2012 
 
Il Silver Skiff di Torino parla tedesco 
 

TORINO, 11 novembre 2012 - I tedeschi Jost Schoemann Finck e Lena Mueller si aggiudicano la 21a edizione del Silver Skiff, regata internazionale in singolo che ha richiamato a Torino 477 atleti provenienti da 21 nazioni per gareggiare sul fiume Po sulla complessiva distanza di undici chilometri. Il tedesco di Saarbruecken, atleta della Nazionale tedesca nel quattro senza Pesi Leggeri, ha terminato la sua gara in 41'39'', otto secondi più veloce del campione mondiale Under 23 Francesco Pegoraro, primo italiano e vincitore del trofeo intitolato al past president Cerea Riccardo Vitale. Ottima prestazione per l'alfiere della Sisport Fiat, allenato da Massimo Prandini, che ha preceduto il croato Valent Sinkovic, medaglia d'argento nel quattro di coppia alle Olimpiadi, ed il tedesco Matthias Schoemann-Finck (fratello di Jost). Quinto posto, invece, per il cremonese Under 23 Michele Manzoli (Baldesio). Il quadro delle prime dieci posizioni è stato completato dai croati Damir Martin e David Sain, compagni di barca di Sinkovic a Londra 2012, dall'estone Kaspar Taimsoo, dal polacco Natan Wegrzychi (primo nella categoria Junior) tesserato per il CC Delta di Ferrara e dallo statunitense David Smith (primo tra i Pesi Leggeri). Sempre tra gli Under 19, in evidenza Federico Gherzi (Esperia Torino-secondo tra gli Junior), undicesimo assoluto. Altri sei vogatori italiani nei primi venti: Jacopo Palma (Sisport Fiat-tredicesimo), il torinese Giorgio Tuccinardi (Forestale-quattordicesimo e secondo tra i Pesi Leggeri), il trevigiano Francesco Rigon (Forestale-quindicesimo e terzo tra i Pesi Leggeri), Guido Gravina (Cerea-sedicesimo e terzo tra gli Under 23), Edoardo Bianca (Sisport Fiat-diciannovesimo) e Corrado Verità (De Bastiani Angera). Nelle categorie giovanili, terzo posto per lo Junior Davide Magni (Can.Gavirate). Primo classificato nella categoria Ragazzi è Eugeniu Zabolotnii, seguono Pietro Cappelli (Cerea) ed Emanuele Fiume (Pro Monopoli).

Tra le donne, podio assoluto tutto straniero con la Mueller (prima anche nelle PL), l'ungherese Kristina Gyimes (prima Under 23) e l'olandese Femke Dekker (prima Senior). Da sottolineare il secondo posto nella categoria Under 23, nono assoluto, di Gaia Palma (Sisport Fiat). Greta Masserano (CUS Torino) alza le braccia al cielo dopo la vittoria nella categoria Junior: qui precede Valentina Rodini (Bissolati Cremona) e Ludovica Serafini (Aniene). Doppietta piemontese nella categoria Ragazze: Olga Fili Jorio (Armida) supera Chiara Gilli (Sisport Fiat) e Giulia Libè (Cernobbio).

Questi i vincitori della categoria Master:

  • Maschile
    • Master A: Johannes Pilz (Wrc Pirat); Master B: Alberto Etxarte (San Pedro); Master C: Daniel Johnson (Quogue Fd Bc); Master D: Romano Uberti (Cerea); Master E: Paulo Dworakowski (Botafogo); Master F: Vladimir Burda (Bohemians Praha); Master G: Sean Morris (Wallingford); Master H: Henry Hamilton (Cambridge Bc); Master I: Carlo Zezza (Cambridge Bc).
  • Femminile
    • Master A: Monika Manios (De Laak Rv); Master B: Cristina Rasario (Torino Cus); Master C: Tina Vandersteel (Riverside Bc); Master D: Frances Tuite (Lincoln Park Bc); Master E: Margarita Zezza (Cambridge Bc); Master F: Cristina Penteriani (Aniene); Master G: Pauline Fry (Roma Cc); Master H: Barbara Borkowska (Azs-Awf Warszawa).

    FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO